registrati
Soffiata di eurolibro.it
Libri simili
Altri libri che potrebbero essere simili a questo:
Strumento di ricerca
Libri consigliati
Attuale
Pubblicità
Annuncio a pagamento
- 0 Risultati
prezzo più basso: € 9,00, prezzo più alto: € 11,90, prezzo medio: € 9,58
I Mille. Un toscano al fianco di Garibaldi. - Bandi,Giuseppe.
(*)
Bandi,Giuseppe.:
I Mille. Un toscano al fianco di Garibaldi. - libri usati

2010, ISBN: 8856401142

ID: 2706712087

[EAN: 9788856401141], [SC: 12.0], [PU: Mauro Pagliai Editore, Firenze,], STORIA D1 RISORGIMENTO, Presentaz.di Carlo Azeglio Ciampi. Introduz.di Cosimo Ceccuti. Giuseppe Bandi, nato a Gavorrano (Grosseto) nel 1834, perseguitato come mazziniano e volontario nella II guerra d’indipendenza, nel 1860 diserta per seguire Garibaldi nella storica impresa che conclude con il grado di maggiore. Dal 1870 si dedicherà al giornalismo e alla scrittura di questa opera celebrativa, considerata un capolavoro della letteratura garibaldina. Direttore e poi proprietario della «Gazzetta Livornese», fondatore de «Il Telegrafo», s’impegnerà in una lotta politica antisocialista e antianarchica che provocherà dapprima minacce e poi il suo assassinio nel 1894 a Livorno. I Mille: da Genova a Capua sarà pubblicato postumo in volume da Salani nel 1903. Saluta "con favore" la ristampa – introdotta da Cosimo Ceccuti – il presidente Carlo Azeglio Ciampi: "Innanzitutto – spiega nella presentazione –, perché è un omaggio alla nostra amata Toscana; alla ricchezza e alla varietà delle forme letterarie che questa terra ha saputo esprimere nel corso dei secoli, dalle voci più alte della letteratura di ogni tempo a quelle più schiettamente popolari, ma capaci di trasmettere l’eco genuina e fedele di tradizioni, di usanze, di caratteri di una comunità. E ancor più perché l’opera di Bandi è una testimonianza diretta sull’impresa dei Mille, resa con lo stile del giornalista di razza che sa narrare i fatti con straordinaria disinvoltura e sobrietà di stile; con la passione generosa e lucida, a un tempo, di chi combatte per un ideale di libertà al quale è pronto a sacrificare anche la vita". cm.15x21, pp.400, Coll.Storie del Mondo,5. Firenze, Mauro Pagliai Editore 2010, cm.15x21, pp.400, br.con bandelle,cop.fig.a col. Coll.Storie del Mondo,5.

 ZVAB.com
FIRENZELIBRI SRL, Reggello, FI, Italy [7645724] [Rating: 4 (von 5)]
Costi di spedizione: EUR 12.00
Details...
(*) Libro esaurito significa che il libro non è attualmente disponibile in una qualsiasi delle piattaforme associate che di ricerca.
I Mille. Un toscano al fianco di Garibaldi. - Bandi,Giuseppe.
(*)
Bandi,Giuseppe.:
I Mille. Un toscano al fianco di Garibaldi. - libri usati

2010, ISBN: 8856401142

ID: 2706712087

[EAN: 9788856401141], [SC: 12.0], [PU: Mauro Pagliai Editore, Firenze,], STORIA D1 RISORGIMENTO, Presentaz.di Carlo Azeglio Ciampi. Introduz.di Cosimo Ceccuti. Giuseppe Bandi, nato a Gavorrano (Grosseto) nel 1834, perseguitato come mazziniano e volontario nella II guerra d’indipendenza, nel 1860 diserta per seguire Garibaldi nella storica impresa che conclude con il grado di maggiore. Dal 1870 si dedicherà al giornalismo e alla scrittura di questa opera celebrativa, considerata un capolavoro della letteratura garibaldina. Direttore e poi proprietario della «Gazzetta Livornese», fondatore de «Il Telegrafo», s’impegnerà in una lotta politica antisocialista e antianarchica che provocherà dapprima minacce e poi il suo assassinio nel 1894 a Livorno. I Mille: da Genova a Capua sarà pubblicato postumo in volume da Salani nel 1903. Saluta "con favore" la ristampa – introdotta da Cosimo Ceccuti – il presidente Carlo Azeglio Ciampi: "Innanzitutto – spiega nella presentazione –, perché è un omaggio alla nostra amata Toscana; alla ricchezza e alla varietà delle forme letterarie che questa terra ha saputo esprimere nel corso dei secoli, dalle voci più alte della letteratura di ogni tempo a quelle più schiettamente popolari, ma capaci di trasmettere l’eco genuina e fedele di tradizioni, di usanze, di caratteri di una comunità. E ancor più perché l’opera di Bandi è una testimonianza diretta sull’impresa dei Mille, resa con lo stile del giornalista di razza che sa narrare i fatti con straordinaria disinvoltura e sobrietà di stile; con la passione generosa e lucida, a un tempo, di chi combatte per un ideale di libertà al quale è pronto a sacrificare anche la vita". cm.15x21, pp.400, Coll.Storie del Mondo,5. Firenze, Mauro Pagliai Editore 2010, cm.15x21, pp.400, br.con bandelle,cop.fig.a col. Coll.Storie del Mondo,5.

 ZVAB.com
FIRENZELIBRI SRL, Reggello, FI, Italy [7645724] [Rating: 5 (von 5)]
Costi di spedizione: EUR 12.00
Details...
(*) Libro esaurito significa che il libro non è attualmente disponibile in una qualsiasi delle piattaforme associate che di ricerca.
I Mille. Un toscano al fianco di Garibaldi. - Bandi,Giuseppe.
(*)
Bandi,Giuseppe.:
I Mille. Un toscano al fianco di Garibaldi. - libri usati

2010, ISBN: 8856401142

ID: 2706712087

[EAN: 9788856401141], [PU: Mauro Pagliai Editore, Firenze,], STORIA D1 RISORGIMENTO, Presentaz.di Carlo Azeglio Ciampi. Introduz.di Cosimo Ceccuti. Giuseppe Bandi, nato a Gavorrano (Grosseto) nel 1834, perseguitato come mazziniano e volontario nella II guerra d’indipendenza, nel 1860 diserta per seguire Garibaldi nella storica impresa che conclude con il grado di maggiore. Dal 1870 si dedicherà al giornalismo e alla scrittura di questa opera celebrativa, considerata un capolavoro della letteratura garibaldina. Direttore e poi proprietario della «Gazzetta Livornese», fondatore de «Il Telegrafo», s’impegnerà in una lotta politica antisocialista e antianarchica che provocherà dapprima minacce e poi il suo assassinio nel 1894 a Livorno. I Mille: da Genova a Capua sarà pubblicato postumo in volume da Salani nel 1903. Saluta "con favore" la ristampa – introdotta da Cosimo Ceccuti – il presidente Carlo Azeglio Ciampi: "Innanzitutto – spiega nella presentazione –, perché è un omaggio alla nostra amata Toscana; alla ricchezza e alla varietà delle forme letterarie che questa terra ha saputo esprimere nel corso dei secoli, dalle voci più alte della letteratura di ogni tempo a quelle più schiettamente popolari, ma capaci di trasmettere l’eco genuina e fedele di tradizioni, di usanze, di caratteri di una comunità. E ancor più perché l’opera di Bandi è una testimonianza diretta sull’impresa dei Mille, resa con lo stile del giornalista di razza che sa narrare i fatti con straordinaria disinvoltura e sobrietà di stile; con la passione generosa e lucida, a un tempo, di chi combatte per un ideale di libertà al quale è pronto a sacrificare anche la vita". cm.15x21, pp.400, Coll.Storie del Mondo,5. Firenze, Mauro Pagliai Editore 2010, cm.15x21, pp.400, br.con bandelle,cop.fig.a col. Coll.Storie del Mondo,5.

 AbeBooks.de
FIRENZELIBRI SRL, Reggello, FI, Italy [7645724] [Rating: 4 (von 5)]
Costi di spedizione: EUR 12.00
Details...
(*) Libro esaurito significa che il libro non è attualmente disponibile in una qualsiasi delle piattaforme associate che di ricerca.
I Mille. Un toscano al fianco di Garibaldi. - Bandi,Giuseppe.
(*)
Bandi,Giuseppe.:
I Mille. Un toscano al fianco di Garibaldi. - libri usati

2010, ISBN: 8856401142

ID: 2706712087

[EAN: 9788856401141], [PU: Mauro Pagliai Editore, Firenze,], STORIA D1 RISORGIMENTO, Presentaz.di Carlo Azeglio Ciampi. Introduz.di Cosimo Ceccuti. Giuseppe Bandi, nato a Gavorrano (Grosseto) nel 1834, perseguitato come mazziniano e volontario nella II guerra d’indipendenza, nel 1860 diserta per seguire Garibaldi nella storica impresa che conclude con il grado di maggiore. Dal 1870 si dedicherà al giornalismo e alla scrittura di questa opera celebrativa, considerata un capolavoro della letteratura garibaldina. Direttore e poi proprietario della «Gazzetta Livornese», fondatore de «Il Telegrafo», s’impegnerà in una lotta politica antisocialista e antianarchica che provocherà dapprima minacce e poi il suo assassinio nel 1894 a Livorno. I Mille: da Genova a Capua sarà pubblicato postumo in volume da Salani nel 1903. Saluta "con favore" la ristampa – introdotta da Cosimo Ceccuti – il presidente Carlo Azeglio Ciampi: "Innanzitutto – spiega nella presentazione –, perché è un omaggio alla nostra amata Toscana; alla ricchezza e alla varietà delle forme letterarie che questa terra ha saputo esprimere nel corso dei secoli, dalle voci più alte della letteratura di ogni tempo a quelle più schiettamente popolari, ma capaci di trasmettere l’eco genuina e fedele di tradizioni, di usanze, di caratteri di una comunità. E ancor più perché l’opera di Bandi è una testimonianza diretta sull’impresa dei Mille, resa con lo stile del giornalista di razza che sa narrare i fatti con straordinaria disinvoltura e sobrietà di stile; con la passione generosa e lucida, a un tempo, di chi combatte per un ideale di libertà al quale è pronto a sacrificare anche la vita". cm.15x21, pp.400, Coll.Storie del Mondo,5. Firenze, Mauro Pagliai Editore 2010, cm.15x21, pp.400, br.con bandelle,cop.fig.a col. Coll.Storie del Mondo,5.

 AbeBooks.de
FIRENZELIBRI SRL, Reggello, FI, Italy [7645724] [Rating: 5 (von 5)]
Costi di spedizione: EUR 12.00
Details...
(*) Libro esaurito significa che il libro non è attualmente disponibile in una qualsiasi delle piattaforme associate che di ricerca.
I Mille. Un toscano al fianco di Garibaldi - Bandi Giuseppe
(*)
Bandi Giuseppe:
I Mille. Un toscano al fianco di Garibaldi - copertina rigida, flessible

2010, ISBN: 9788856401141

Presentazione di Carlo Azeglio Ciampi. Introduzione di Cosimo Ceccuti. Firenze, 2010; br., pp. 400, cm 15x21. (Storie del Mondo. 5). Giuseppe Bandi, nato a Gavorrano (Grosseto) nel 1834, perseguitato come mazziniano e volontario nella II guerra d'indipendenza, nel 1860 diserta per seguire Garibaldi nella storica impresa che conclude con il grado di maggiore. Dal 1870 si dedicher? al giornalismo e alla scrittura di questa opera celebrativa, considerata un capolavoro della letteratura garibaldina. Direttore e poi proprietario della "Gazzetta Livornese", fondatore de "Il Telegrafo", s'impegner? in una lotta politica antisocialista e antianarchica che provocher? dapprima minacce e poi il suo assassinio nel 1894 a Livorno. I Mille: da Genova a Capua sar? pubblicato postumo in volume da Salani nel 1903. Saluta "con favore" la ristampa - introdotta da Cosimo Ceccuti - il presidente Carlo Azeglio Ciampi: "Innanzitutto - spiega nella presentazione -, perch? ? un omaggio alla nostra amata Toscana; alla ricchezza e alla variet? delle forme letterarie che questa terra ha saputo esprimere nel corso dei secoli, dalle voci pi? alte della letteratura di ogni tempo a quelle pi? schiettamente popolari, ma capaci di trasmettere l'eco genuina e fedele di tradizioni, di usanze, di caratteri di una comunit?. E ancor pi? perch? l'opera di Bandi ? una testimonianza diretta sull'impresa dei Mille, resa con lo stile del giornalista di razza che sa narrare i fatti con straordinaria disinvoltura e sobriet? di stile; con la passione generosa e lucida, a un tempo, di chi combatte per un ideale di libert? al quale ? pronto a sacrificare anche la vita". 400 Pages, Mauro Pagliai Editore, 2010

 LibroCo.it
Libroco
Costi di spedizione:Zzgl. Versandkosten., Costi di spedizione aggiuntivi
Details...
(*) Libro esaurito significa che il libro non è attualmente disponibile in una qualsiasi delle piattaforme associate che di ricerca.

Dettagli del libro

Informazioni dettagliate del libro - I Mille: Un Toscano Al Fianco Di Garibaldi


EAN (ISBN-13): 9788856401141
ISBN (ISBN-10): 8856401142
Copertina rigida
Copertina flessibile
Anno di pubblicazione: 2010
Editore: Edizioni Pagliai Polistampa
400 Pagine
Lingua: ita/Italienisch

Libro nella banca dati dal 12.08.2012 04:07:50
libro trovato per l'ultima volta il17.03.2019 08:38:01
ISBN/EAN: 9788856401141

ISBN - Stili di scrittura alternativi:
88-564-0114-2, 978-88-564-0114-1


< Per archiviare...
Libri correlati