registrati
Soffiata di eurolibro.it
Libri simili
Altri libri che potrebbero essere simili a questo:
Strumento di ricerca
Libri consigliati
Attuale
Pubblicità
- 0 Risultati
prezzo più basso: € 40,80, prezzo più alto: € 161,13, prezzo medio: € 78,44
La guerra fredda e l'Italia: 1941-1989 (Storia Delle Relazioni Internazionali) (Italian Edition) - Ennio Di Nolfo
libro esaurito
(*)
Ennio Di Nolfo:
La guerra fredda e l'Italia: 1941-1989 (Storia Delle Relazioni Internazionali) (Italian Edition) - edizione con copertina flessibile

ISBN: 8859607493

Paperback, [EAN: 9788859607496], Edizioni Polistampa, Edizioni Polistampa, Book, [PU: Edizioni Polistampa], Edizioni Polistampa, English summary: Ennio Di Nolfo offers a detailed study of the Italy during the Cold War, examining the country's dependency on the United States since World War II, the Vatican's influence on domestic and foreign policy, effects on the constitutional process, relations with the Soviet Union, adherence to the Marshall Plan, EU and NATO, as well the effects of the Cold War's end in Italy. Italian text. Italian description: Il volume propone un'interpretazione generale della Guerra fredda ma soprattutto riflette una serie di passaggi riguardanti momenti fondamentali per la politica italiana rispetto al conflitto fra USA e URSS dal 1943 al 1989. L'Italia occupo, in tale contesto, una posizione particolare: prima come campo di sperimentazione della possibilita che l'intesa globale continuasse anche nel dopoguerra, poi come terreno sul quale si misuro (dall'armistizio dell'8 settembre 1943 in poi) l'aggravarsi del conflitto internazionale e i suoi riflessi sulla liberta di movimento italiana. Ennio Di Nolfo analizza i temi di fondo della politica estera italiana, presa fra il bisogno di indipendenza e i condizionamenti che la spingevano verso la dipendenza o la subordinazione. In questo ambito acquistano rilevanza i rapporti con gli Stati Uniti, dal 1941 in poi; il ruolo del Vaticano e l'influenza della Santa Sede sulla posizione italiana, sia dal punto di vista interno che da quello internazionale; i condizionamenti internazionali che il processo costituzionale subi per effetto della crisi globale; il formarsi di una politica espressamente dedicata all'Italia da parte del governo americano; i temi relativi ai rapporti con l'Unione Sovietica (cosiddetta svolta di Salerno); quelli riguardanti la formazione del trattato di pace; l'adesione dell'Italia al Piano Marshall, alle istituzioni europee e al Patto atlantico. Sono approfonditi anche momenti particolari della politica italiana rispetto alla crisi di Cuba e all'evolvere del sistema internazionale negli anni successivi, sino a considerare il valore che la fine della Guerra fredda ebbe per l'Italia., 4959, Italy, 4935, Europe, 9, History, 1000, Subjects, 283155, Books, 5035, World, 15812171, Civilization & Culture, 3825131, Expeditions & Discoveries, 4992, Jewish, 11764653011, Maritime History & Piracy, 6343224011, Religious, 16244141, Slavery & Emancipation, 15812211, Women in History, 9, History, 1000, Subjects, 283155, Books, 491414, Europe, 468230, History, 468206, Humanities, 465600, New, Used & Rental Textbooks, 2349030011, Specialty Boutique, 283155, Books

Libro nuovo Amazon.com
Unique & Rare Books
, Producto nuevo Costi di spedizione:Usually ships in 1-2 business days, Costi di spedizione aggiuntivi
Details...
(*) Libro esaurito significa che il libro non è attualmente disponibile in una qualsiasi delle piattaforme associate che di ricerca.
La guerra fredda e l'Italia 1941-1989. - Di Nolfo,Ennio.
libro esaurito
(*)
Di Nolfo,Ennio.:
La guerra fredda e l'Italia 1941-1989. - edizione con copertina flessibile

2010, ISBN: 8859607493

ID: 2865690469

[EAN: 9788859607496], Libro nuevo, [SC: 12.01], [PU: Ediz.Polistampa, Firenze,], STORIA E CONTEMPORANEA, Mezzo secolo di storia italiana secondo uno dei massimi esperti di storia delle relazioni internazionali. Il volume propone un’interpretazione generale della Guerra fredda ma soprattutto riflette una serie di passaggi riguardanti momenti fondamentali per la politica italiana rispetto al conflitto fra USA e URSS dal 1943 al 1989. L’Italia occupò, in tale contesto, una posizione particolare: prima come campo di sperimentazione della possibilità che l’intesa globale continuasse anche nel dopoguerra, poi come terreno sul quale si misurò (dall’armistizio dell’8 settembre 1943 in poi) l’aggravarsi del conflitto internazionale e i suoi riflessi sulla libertà di movimento italiana. Ennio Di Nolfo analizza i temi di fondo della politica estera italiana, presa fra il bisogno di indipendenza e i condizionamenti che la spingevano verso la dipendenza o la subordinazione. In questo ambito acquistano rilevanza i rapporti con gli Stati Uniti, dal 1941 in poi; il ruolo del Vaticano e l’influenza della Santa Sede sulla posizione italiana, sia dal punto di vista interno che da quello internazionale; i condizionamenti internazionali che il processo costituzionale subì per effetto della crisi globale; il formarsi di una politica espressamente dedicata all’Italia da parte del governo americano; i temi relativi ai rapporti con l’Unione Sovietica (cosiddetta "svolta di Salerno"); quelli riguardanti la formazione del trattato di pace; l’adesione dell’Italia al Piano Marshall, alle istituzioni europee e al Patto atlantico. Sono approfonditi anche momenti particolari della politica italiana rispetto alla crisi di Cuba e all’evolvere del sistema internazionale negli anni successivi, sino a considerare il valore che la fine della Guerra fredda ebbe per l’Italia. cm.17x24, pp.696, Coll.Storia delle Relazioni Internazionali,1. Firenze, Ediz.Polistampa 2010, cm.17x24, pp.696, br. Coll.Storia delle Relazioni Internazionali,1.

Libro nuovo IberLibro.com
FIRENZELIBRI SRL, Reggello, FI, Italy [7645724] [Calificación: 4 (de 5)]
NEW BOOK Costi di spedizione: EUR 12.01
Details...
(*) Libro esaurito significa che il libro non è attualmente disponibile in una qualsiasi delle piattaforme associate che di ricerca.
La guerra fredda e l'Italia - Ennio Di Nolfo
libro esaurito
(*)
La guerra fredda e l'Italia - Ennio Di Nolfo - nuovo libro

ISBN: 9788859607496

ID: a00a5ea2c592cacb97aaeb0ede73bfa4

La guerra fredda e l'Italia, libro di Ennio Di Nolfo, edito da Polistampa. Il volume propone un'interpretazione generale della Guerra fredda ma soprattutto riflette una serie di passaggi riguardanti momenti fondamentali per la politica italiana rispetto al conflitto fra USA e URSS dal 1943 al 1989. L'Italia occupò, in tale contesto, una posizione particolare: prima come campo di sperimentazione della possibilità che l'intesa globale continuasse anche nel dopoguerra, poi come terreno sul quale si misurò (dall'armistizio dell'8 settembre 1943 in poi) l'aggravarsi del conflitto internazionale e i suoi riflessi sulla libertà di movimento italiana. Si analizzano i temi di fondo della politica estera italiana, presa fra il bisogno di indipendenza e i condizionamenti che la spingevano verso la dipendenza o la subordinazione. In questo ambito acquistano rilevanza i rapporti con gli Stati Uniti, dal 1941 in poi il ruolo del Vaticano e l'influenza della Santa Sede sulla posizione italiana, sia dal punto di vista interno che da quello internazionale i condizionamenti internazionali che il processo costituzionale subì per effetto della crisi globale il formarsi di una politica espressamente dedicata all'Italia da parte del governo americano. Media / Libri/Storia / Generale, Polistampa

Libro nuovo Lafeltrinelli.it
Nr. 9788859607496. Costi di spedizione:, 2, zzgl. Versandkosten., Costi di spedizione aggiuntivi
Details...
(*) Libro esaurito significa che il libro non è attualmente disponibile in una qualsiasi delle piattaforme associate che di ricerca.
La Guerra Fredda E L'Italia: 1941-1989 (Storia Delle Relazioni Internazionali) - Ennio Di Nolfo
libro esaurito
(*)
Ennio Di Nolfo:
La Guerra Fredda E L'Italia: 1941-1989 (Storia Delle Relazioni Internazionali) - edizione con copertina flessibile

ISBN: 8859607493

Taschenbuch, [EAN: 9788859607496], Storia Delle Relazioni Interna, Storia Delle Relazioni Interna, Book, [PU: Storia Delle Relazioni Interna], Storia Delle Relazioni Interna, 65505011, Italien, 65458011, Europa, 65140011, Geschichte, 54071011, Genres, 52044011, Fremdsprachige Bücher, 65608011, 20. Jahrhundert, 65597011, Weltgeschichte, 65140011, Geschichte, 54071011, Genres, 52044011, Fremdsprachige Bücher

Libro nuovo Amazon.de (Intern...
Amazon.de
, Producto nuevo Costi di spedizione:Envío gratis dentro de Europa excepto en Suiza y Liechtenstein (de ser posible). Gewöhnlich versandfertig in 3 bis 5 Wochen (EUR 0.00)
Details...
(*) Libro esaurito significa che il libro non è attualmente disponibile in una qualsiasi delle piattaforme associate che di ricerca.
La Guerra Fredda E L'Italia: 1941-1989 (Storia Delle Relazioni Internazionali) - Ennio Di Nolfo
libro esaurito
(*)
Ennio Di Nolfo:
La Guerra Fredda E L'Italia: 1941-1989 (Storia Delle Relazioni Internazionali) - edizione con copertina flessibile

ISBN: 8859607493

Paperback, [EAN: 9788859607496], Edizioni Polistampa, Edizioni Polistampa, Book, [PU: Edizioni Polistampa], 2010-12-15, Edizioni Polistampa, 882498, Italy, 271480, Europe, 65, History, 1025612, Subjects, 266239, Books

Libro nuovo Amazon.co.uk
Amazon.co.uk
, Producto nuevo Costi di spedizione:Europa zona 1: GBP 5,48 por artículo.. Usually dispatched within 2 to 4 weeks (EUR 4.80)
Details...
(*) Libro esaurito significa che il libro non è attualmente disponibile in una qualsiasi delle piattaforme associate che di ricerca.

Dettagli del libro
La Guerra Fredda E L'Italia: 1941-1989

English summary: Ennio Di Nolfo offers a detailed study of the Italy during the Cold War, examining the country's dependency on the United States since World War II, the Vatican's influence on domestic and foreign policy, effects on the constitutional process, relations with the Soviet Union, adherence to the Marshall Plan, EU and NATO, as well the effects of the Cold War's end in Italy. Italian text. Italian description: Il volume propone un'interpretazione generale della Guerra fredda ma soprattutto riflette una serie di passaggi riguardanti momenti fondamentali per la politica italiana rispetto al conflitto fra USA e URSS dal 1943 al 1989. L'Italia occupo, in tale contesto, una posizione particolare: prima come campo di sperimentazione della possibilita che l'intesa globale continuasse anche nel dopoguerra, poi come terreno sul quale si misuro (dall'armistizio dell'8 settembre 1943 in poi) l'aggravarsi del conflitto internazionale e i suoi riflessi sulla liberta di movimento italiana. Ennio Di Nolfo analizza i temi di fondo della politica estera italiana, presa fra il bisogno di indipendenza e i condizionamenti che la spingevano verso la dipendenza o la subordinazione. In questo ambito acquistano rilevanza i rapporti con gli Stati Uniti, dal 1941 in poi; il ruolo del Vaticano e l'influenza della Santa Sede sulla posizione italiana, sia dal punto di vista interno che da quello internazionale; i condizionamenti internazionali che il processo costituzionale subi per effetto della crisi globale; il formarsi di una politica espressamente dedicata all'Italia da parte del governo americano; i temi relativi ai rapporti con l'Unione Sovietica (cosiddetta svolta di Salerno); quelli riguardanti la formazione del trattato di pace; l'adesione dell'Italia al Piano Marshall, alle istituzioni europee e al Patto atlantico. Sono approfonditi anche momenti particolari della politica italiana rispetto alla crisi di Cuba e all'evolvere del sistema internazionale negli anni successivi, sino a considerare il valore che la fine della Guerra fredda ebbe per l'Italia.

Informazioni dettagliate del libro - La Guerra Fredda E L'Italia: 1941-1989


EAN (ISBN-13): 9788859607496
ISBN (ISBN-10): 8859607493
Copertina rigida
Copertina flessibile
Anno di pubblicazione: 2010
Editore: EDIZIONI POLISTAMPA
696 Pagine
Lingua: ita/Italienisch

Libro nella banca dati dal 03.01.2012 17:11:50
libro trovato per l'ultima volta il15.03.2018 12:42:40
ISBN/EAN: 9788859607496

ISBN - Stili di scrittura alternativi:
88-596-0749-3, 978-88-596-0749-6


< Per archiviare...
Libri correlati